Olio di cannabis

Gli oli di cannabis o gli estratti concentrati si ottengono dall’estrazione dei cannabinoidi dai fiori secchi (fiore di cannabis) della pianta di cannabis. Lo scopo della produzione dell’olio di cannabis è quello di rendere disponibili i cannabinoidi e altri componenti (ovvero i terpeni) in forma altamente concentrata.

Gli oli vengono solitamente preparati per la somministrazione orale sublinguale. Negli ultimi anni sono diventati sempre più in voga. Questo perché sono facili da usare rispetto all’inalazione per vaporizzazione. I medici e i farmacisti hanno maggiore familiarità con il dosaggio orale, il che ne favorisce anche l’uso.

L’olio di cannabis a uso medicinale estratto dai fiori standardizzati di Bedrocan è attualmente disponibile nei Paesi Bassi e in vari altri paesi. Viene estratto dalle farmacie (come preparati magistrali) o da aziende farmaceutiche che utilizzano metodi di produzione certificati secondo le regole GMP.

Bedrocan non produce né vende olio per il dosaggio orale sublinguale. Per una panoramica dei farmacisti olandesi che si occupano di compounding/preparazioni galeniche si veda la nostra pagina dei contatti .

L'olio di cannabis
olio di cannabis
Un flacone di olio di cannabis

Il farmacista prepara l’olio di cannabis a uso medicinale presso la Farmacia Transvaal, Paesi Bassi

Produzione non regolamentata

Si sconsiglia la preparazione di olio di cannabis o di concentrati di cannabis in casa, così come si sconsiglia l’uso di oli o concentrati di cannabis prodotti secondo procedure non regolamentate.

La produzione domestica o non regolamentata può costituire un rischio per i consumatori. L’esatta composizione dei vari oli disponibili è spesso sconosciuta. La loro qualità non viene controllata da laboratori esterni certificati per verificare la presenza di solventi residui o contaminanti come microbi, pesticidi, metalli pesanti o micotossine. La mancanza di standardizzazione sia del materiale di partenza della cannabis che degli oli rende impossibile valutare appieno i loro effetti terapeutici nel tempo e, quindi, il loro valore farmacologico.

Di conseguenza, vi è una significativa necessità di standardizzare e controllare gli estratti di cannabis e di regolarne la distribuzione come potenziali prodotti medicinali.

Olio di CBD

Negli ultimi anni è emerso un grande mercato non regolamentato per gli oli CBD (cannabidiolo). Questi prodotti sono tipicamente derivati da ceppi di cannabis fibrosa (canapa) contenenti concentrazioni elevate di CBD ma quantità trascurabili di THC.

Nella maggior parte dei paesi è vietato creare concentrati a partire dalla cannabis, poiché si tratta di una sostanza controllata. Ciononostante, la comparsa di numerosi estratti ricchi di CBD è apparsa sul mercato globale.

Per maggiori informazioni sull’olio di CBD si rimanda al nostro articolo Il problema dell’olio di CBD.

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text.

Digita il testo e premi Invio per eseguire la ricerca